Market anomaly detection per crypto token: l’AI incontra la finanza decentralizzata

Le potenzialità dell’intelligenza artificiale permettono di individuare anomalie di mercato che risultano nei dati, ma che non sono visibili a occhio nudo. Il rilevamento delle anomalie potrà aiutare gli operatori del mondo delle valute digitali legati a DeFinity ad anticipare eventi di mercato ad alto impatto [...]
Daniele Grassi

CEO & co-founder, Axyon AI

  1. Home
  2. Mercati
  3. Industria 4.0
  4. Market anomaly detection per crypto token: l’AI incontra la finanza decentralizzata

La finanza decentralizzata e i crypto token (tra i quali sono incluse anche le criptovalute) stanno guadagnando sempre più spazio nel mondo finanziario. Così come per gli altri strumenti del mercato finanziario, nuove tecnologie sono necessarie per identificare comportamenti di mercato anomali e anticipare eventi di volatilità. L’intelligenza artificiale, potendo individuare anomalie di mercato che risultano nei dati ma che non sono visibili a occhio nudo, rappresenta una soluzione efficace e innovativa.

Finanza decentralizzata: un nuovo mondo, nuovi rischi

La crescente popolarità dei servizi di finanza decentralizzata (DeFi), spesso associati a crypto token negoziabili su mercati non regolamentati, sta creando un nuovo ecosistema nel mondo finanziario.

L’idea principale alla base della finanza decentralizzata è permettere a chiunque abbia accesso a internet di prestare, prendere in prestito ed eseguire operazioni finanziarie senza intermediari. Tutto questo risulta molto differente dalla finanza tradizionale, che si basa su intermediari per gestire i servizi finanziari.

Negli ultimi anni il mercato DeFi ha registrato una crescita notevole: il valore degli asset digitali ad esso legati è passato da 1 miliardo di dollari nel 2019 a oltre 80 miliardi di dollari nel maggio 2021.

Nonostante la sua portata e il suo potenziale impatto sul mondo finanziario, il mondo DeFi è ancora agli albori. Ciò richiede una particolare attenzione nel valutare i rischi e i pericoli legati ad esso. Come spesso accade con le tecnologie dirompenti ma immature, l’attenzione verso questo mondo diviene di tanto in tanto fuori controllo. Rendimenti a breve termine, straordinari ma insostenibili, possono gonfiare le aspettative degli investitori e contemporaneamente attrarre imprenditori innovativi, tecnologi e – purtroppo – in taluni casi vari malintenzionati. Inoltre, attualmente la maggior parte dell’attività DeFi è speculativa ed eseguita da player sofisticati e ben informati, che creano un ambiente in cui eventi di improvvisa volatilità non sono rari e spesso mietono vittime in particolare tra gli investitori retail.

Il ruolo dell’intelligenza artificiale e della market anomaly detection

È in questo contesto che diviene particolarmente importante l’utilizzo di tecnologie sofisticate per rilevare con anticipo dinamiche di mercato anomale che si possono tradurre in eventi improvvisi di volatilità, o in generale di rottura rispetto ai comportamenti tipici del prezzo degli asset.

L’intelligenza artificiale, nella sua forma della cosiddetta anomaly detection, risulta di particolare utilità nel fornire adeguate informazioni sul comportamento del mercato. Questa tecnologia innovativa, già utilizzata da Axyon AI nel mondo degli asset tradizionali, genera avvisi automatici su movimenti irregolari nei prezzi degli asset. Questi possono essere il risultato di nuove informazioni non ancora divulgate, effetti a catena tra asset correlati o rotture strutturali nei pattern del comportamento di un asset rispetto al mercato. La tecnologia di market anomaly detection è quindi in grado di scoprire velocemente queste aberrazioni nascoste nei dati di mercato, non rilevabili altrimenti, e di fornire un tempestivo avvertimento circa potenziali eventi di volatilità.

Sfide e opportunità per l’AI sulla blockchain

WHITEPAPER
Le fasi del mining: stabilire un obiettivo e la criptovaluta. Scopri di più
Blockchain
Criptovalute

Applicare la market anomaly detection al mondo dei crypto token rappresenta una sfida tanto interessante quanto tecnologicamente complessa. In particolare, la natura stessa della finanza decentralizzata risulta spesso in dati di mercato inconsistenti tra i vari mercati; inoltre, la presenza di blockchain pubbliche, in cui ogni transazione risulta visibile, crea uno spazio informativo aggiuntivo che non può essere trascurato nell’analisi del mercato. Ad esempio, tramite la blockchain è possibile avere informazioni sul numero di account attivi su un determinato asset, sulla concentrazione degli asset sui vari account, sul numero di transazioni effettuate in ogni dato momento, sulla competizione per la validazione delle stesse (e, di conseguenza, i costi di transazione).

L’esistenza di queste informazioni fa sì che l’utilizzo di tecnologie in grado di gestire l’aumentata complessità si trasformi in valore: è qui che le tecniche più avanzate di intelligenza artificiale automatizzata, come il deep learning, fanno la differenza.

DeFinity, piattaforma di scambio decentralizzata

finanza decentralizzata
Manu Choudhary, CEO di DeFinity

In questo contesto  sta diventando sempre di maggiore interesse per gli operatori nativi del mondo crypto integrare potenzialità di anomaly detection all’interno dei loro servizi. È in quest’ottica che nasce la collaborazione tra Axyon AI e DeFinity.

DeFinity è una piattaforma di scambio decentralizzata, focalizzata sullo scambio di valute, che utilizza varie blockchain esistenti, tra cui WeOwn, Ethereum, Binance Smart Chain, Polkadot e Cardano. Concentrandosi sull’interoperabilità, l’ambizione di DeFinity è quella di creare un ecosistema decentralizzato più inclusivo che aiuti a collegare le valute tradizionali (ad esempio valute tradizionali e valute digitale supportate da banche centrali) con le risorse digitali (criptovalute e stable coins).

La collaborazione ha l’obiettivo di sviluppare la prima applicazione completa della market anomaly detection, basata su intelligenza artificiale (in particolare deep learning), per il mondo dei crypto token. In una prima fase, il rilevamento delle anomalie potrà aiutare gli operatori del mondo delle valute digitali legati a DeFinity ad anticipare eventi di mercato ad alto impatto. In una seconda fase, si andrà verso l’integrazione di questa tecnologia nella gestione e processamento degli ordini di negoziazione, al fine di accrescere la sicurezza della piattaforma e di individuare preventivamente operazioni distorsive o irregolari.

L’AI chiave nella maturazione della finanza decentralizzata

Il mondo della finanza decentralizzata sta diventando una parte rilevante del panorama dei servizi finanziari, ma risulta ancora per certi versi immatura. Perché sia possibile un ulteriore salto di qualità, lo sviluppo e l’implementazione di nuove tecnologie sono necessari affinché meccanismi di controllo e rilevamento consentano di identificare comportamenti di mercato inconsistenti e anticipare eventi di volatilità. La market anomaly detection, basata sul deep learning, appare come una soluzione.

 

FacebookTwitterLinkedIn