DAO

Via a DAO Studio, il primo venture studio DAO basato su Blockchain

La trasparenza e le possibilità di cooperazione offerte dalle DAO rappresentano uno degli asset di DAO Studio che punta a validare almeno quattro idee imprenditoriali innovative all’anno e ad ampliare la sua community di founders, investors, esperti e mentors in tutto il mondo, guardando con grande attenzione alla regione MENA [...]
  1. Home
  2. Legal
  3. Via a DAO Studio, il primo venture studio DAO basato su Blockchain

Nasce a Milano DAO Studio, una delle prime iniziative italiane basata su DAO volta a creare e stimolare un flusso di nuove realtà imprenditoriali facendo leva sulla propria community di founders, investors, esperti e mentors. Un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) è una forma emergente di struttura legale che non ha un organo di governo centrale e i cui membri condividono l’obiettivo comune di agire nel migliore interesse dell’entità. DAO Studio adotterà un modello flessibile basato su logiche di co-investimento che permetterà la rapida crescita delle startup create dagli esperti di DAO Studio.

La complessa operazione che prevede la creazione, la partecipazione e l’amministrazione di una società di capitali da parte di una DAO societaria è stata possibile grazie all’ordinamento italiano, tra i più flessibili in Europa e all’esperienza maturata dallo Studio LX20 Law Firm in occasione della costituzione di X20 DAO, società di consulenza basata anch’essa sul modello DAO.

Tra i soci fondatori: Gianluigi Davassi, già Amministratore Delegato di Faire.ai, startup fintech specializzata in analytics e credit automation, e Andrea Gronchi, sviluppatore e analista Blockchain con 8 anni di esperienza. Gli aspetti legali dell’operazione sono stati seguiti dall’Avv. Alessandro Negri della Torre, fondatore dello Studio LX20 Law Firm, boutique legale di nuova generazione specializzata nell’integrazione tra diritto e tecnologia con un focus sui servizi bancari, finanziari e assicurativi.

“L’uso delle DAO – strumento nuovo e complesso, ma caratterizzato da molti vantaggi – è parte del percorso di sviluppo del nostro ordinamento che oggi grazie alla sua flessibilità ci permette di esprimere configurazioni legali e operative molto innovative. Le DAO rappresentano uno strumento molto efficace per la gestione della governance ed è per questo che DAO Studio S.R.L. è partecipata e amministrata da una DAO societaria” spiega Negri della Torre.

DAO Studio: di cosa si tratta

DAO Studio è stata concepita cogliendo i vantaggi della blockchain per favorire l’augmented governance, una forma di governance aziendale in cui la tecnologia digitale migliora la capacità di prendere decisioni efficaci, di monitorare l’adempimento degli obiettivi e di aumentare la trasparenza con forme di gestione e cooperazione più robuste rispetto a quelle ordinarie.

Proprio la trasparenza e le possibilità di cooperazione offerte dalle DAO rappresentano uno degli asset di DAO Studio che punta a validare almeno quattro idee imprenditoriali all’anno e ad ampliare la sua community di founders, investors, esperti e mentors in tutto il mondo, guardando con grande attenzione alla regione MENA (Middle East and North Africa).

REPORT
Scopri i dati economici del terzo trimestre 2022 per far crescere il tuo business
Acquisti/Procurement
Amministrazione/Finanza/Controllo

Già nel 2023 DAO Studio promuoverà lo sviluppo di una community di founder, imprenditori, accademici, esperti nonché soggetti con esperienza in investimenti in startup e venture. Stringerà altresì partnership strategiche con centri di ricerca e università per assistere futuri imprenditori a generare idee di business e intraprendere il percorso di nascita e successiva crescita.

“Le organizzazioni e le società tradizionali si sono evolute nel corso degli anni per ottimizzare l’obiettivo di prendere decisioni e fornire valore agli azionisti in un mondo in costante evoluzione. Nel settore aziendale tradizionale hanno avuto un successo marginale, in quanto il processo di reperimento di risorse finanziarie è generalmente protocollare e lento, la governance è limitata ad una stretta cerchia di persone e le decisioni per votazione sono inefficienti – precisa Davassi – La DAO è a tutti gli effetti una rivoluzione sul piano della generazione ed esecuzione della governance aziendale: consente di superare questi limiti gestendo le decisioni di investimento, la raccolta, gestione e liquidazione dei fondi attraverso la DAO e distribuendo il potere decisionale tra tutti gli shareholders secondo necessità”.

Perché scegliere una Decentralized Autonomous Organization

Il fatto che DAO Studio S.r.l. sia costituita e amministrata da una DAO societaria di diritto italiano si riferisce al fatto che i soci fondatori della DAO sono titolari di partecipazioni rappresentate da governance token e coopereranno tramite un applicativo DAO dedicato optando sulle proposte, sui progetti e sull’espansione, anche internazionale, dell’iniziativa. DAO Studio vuole cogliere tutti i benefici delle DAO come strumento di governance e di collaborazione per assistere founder, consulenti ed esperti nella creazione e nello sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi sia in Italia che all’estero.  

Le DAO sono, inoltre, uno strumento che può facilitare l’apporto di risorse finanziarie e che permette una maggiore trasparenza nella gestione delle risorse interne con decisioni di investimento, raccolta, gestione, liquidazione dei fondi e distribuzione del potere decisionale tra tutti gli shareholders attraverso la sua tecnologia, soprattutto nel caso di tesorerie on-chain e cioè, basate su digital assets. Per queste ragioni, la DAO societaria che partecipa e amministra DAO Studio S.r.l. è stata costituita mediante il conferimento di stablecoin USDT. Le transazioni, come l’ammontare totale dei conferimenti, possono essere verificate direttamente da tutti i membri della DAO e dai terzi. 

“Le tecnologie di distributed ledger hanno ormai superato la loro tesi applicativa di origine, ovvero quella di diventare un sistema di trasferimento e gestione del valore. La loro caratteristica implicita e inderogabile, cioè la trasparenza, rende oggi le DLT uno strumento ideale da asservire alla governance aziendale, e alla convergenza dei suoi processi decisionali. In particolare il funzionamento di una DAO, e i suoi vincoli di accountability, rappresentano nella nostra vision il prossimo passo da fare per trasporre la governance aziendale in una realtà realmente globalizzata. Un panorama in cui diventa sempre più cruciale far prevalere principi di competitività, flessibilità decisionale e trasparenza” conclude Gronchi.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn