PayTipper sostiene l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Blockchain 4innovation
FacebookTwitterLinkedIn

PayTipper sostiene l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

Un aiuto alla ricerca oncologica e un sostegno a uno specifico progetto di ricerca.  E’ questo il contributo che PayTipper ha scelto anche quest’anno di dare a sostegno della ricerca sulla leucemia insieme ad AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro .
Premiata la ricercatrice Vanessa Zurli dell’Università degli Studi di Siena per il suo studio sulla leucemia linfatica cronica (LLC), il tipo di leucemia più comune nei paesi occidentali. Zurli, 29 anni, sta lavorando a un progetto di ricerca dal titolo “Movimento dei granuli litici nei linfociti T citotossici: studio della sua regolazione in cellule sane e in quelle di pazienti affetti da LLC” e il contributo di PayTipper l’aiuterà nel proseguimento dei suoi studi sulla leucemia linfatica cronica.

La campagna di PayTipper

Per promuovere questa iniziativa,  “PayTipper”  ha lanciato una  campagna di donazione che si è svolta dal 5 settembre al 5 ottobre 2016. in quel periodo, ogni pagamento di bollettini postali e bancari, (Mav, Rav e bollettini Freccia) effettuato attraverso le reti a marchio Punto Puoi e Sermetra e tramite il sito web PagaComodo, ha generato grazie all’impegno dell’istituto di pagamento una donazione di 5 centesimi di euro per i versamenti fatti nel canale tradizionale e di 10 centesimi di euro per quelli fatti tramite il canale online PagaComodo.

Leggi la storia completa, con una intervista a Vanessa Zurli, a questo indirizzo.

FacebookTwitterLinkedIn

White Paper scelti per voi

FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi