Voli d’affari e turismo esperienziale: una nuova Stablecoin per la mobilità aerea intelligente e sostenibile

Ideata dalla startup torinese Fly Free Airways, FlightCoin è la nuova stablecoin legata all’economia reale dei trasporti e dei vettori aerei B2B, i cui token potranno essere utilizzati per pagare, investire, scambiare e acquistare servizi nei settori del business travel e dei voli privati [...]
  1. Home
  2. Start Up e Open Innovation
  3. Voli d’affari e turismo esperienziale: una nuova Stablecoin per la mobilità aerea intelligente e sostenibile

Si chiama FlightCoin, ed è la nuova criptocurrency messa a punto da FlyFree Airways, startup innovativa torinese attiva nel settore della mobilità aerea privata e intelligente B2B, per il trasporto di merci e persone. Si tratta di una Stablecoin il cui prezzo è ancorato all’economia reale, nello specifico a quella dei viaggi d’affari, del turismo esperienziale, ai vettori merci e ai vettori aerei privati. Infatti, – come si legge nella nota rilasciata dall’azienda – lo strumento si basa sui bilanci e sui beni delle società attive nel settore e rigorosamente selezionate, sulla base dei bilanci che rispettano un alto livello di rating, investimenti reali e riserve sottostanti a garanzia. Gli investitori possono utilizzare i servizi per suddividere i propri investimenti tra i vari mercati: Classic Tour Operator, Business Travel Management, Turismo esperienziale, Cargo Carriers, Private Jets e, a breve, Insurance, Crowdfunding e ICO.

“Questa nuova criptovaluta è pronta ad essere tra le prime monete digitali nei più importanti exchange mondiali, che non potranno che sostenerla per il suo valore aggiunto in campo finanziario e della mobilità sostenibile ed intelligente”, afferma Francesco D’Alessandro, fondatore e CEO della startup.

WHITEPAPER
Turismo e innovazione: 5 possibili trend per la rinascita del travel nel 2021
Turismo/Hospitality/Food

Ad ogni deposito, investimento, riserve a garanzia o conferimento certificato di beni e servizi verrà generato un certificato digitale che abiliterà lo smart contract a emettere i token FlightCoin. Con la nuova stablecoin, di cui si prospetta – come comunicato – l’emissione di “100 milioni di token, unici e non riemettibili” sarà possibile “garantire pagamenti istantanei globali” senza alcun tipo di volatilità.  “Non saranno mai emessi nuovi token” viene spiegato e quelli esistenti serviranno per “finanziare sia progetti di investimento nuovi per lo sviluppo e l’innovazione del business model sia progetti di ricerca e sviluppo su mobilità intelligente, smart city e sostenibilità ambientale nel settore dei trasporti in generale”. I token FlightCoin potranno essere acquistati sia con valuta corrente che con criptovaluta ed essere utilizzati per effettuare pagamenti, fare investimenti e anche scambi oltre che per gli acquisti dei servizi degli associati e della stessa FlyFree Airways.

FacebookTwitterLinkedIn