Altea Federation partecipa come nodo validatore alla Blockchain eIDAS compliant di Commercio.network - Blockchain 4innovation
Accordi

Altea Federation partecipa come nodo validatore alla Blockchain eIDAS compliant di Commercio.network

E' per sostenere i processi di digital transformation B2B che l'azienda di Lainate di software e servizi IT ha scelto di diventare uno dei 100 nodi validatori della Blockchain Commercio.network, un ruolo che contribuisce a garantire la sicurezza delle transazioni e il mantenimento attivo della rete. [...]
  1. Home
  2. News
  3. Altea Federation partecipa come nodo validatore alla Blockchain eIDAS compliant di Commercio.network

Altea Federation preme sull’acceleratore della trasformazione digitale per il B2B, partecipando come nodo validatore di Commercio.network, Blockchain legalmente vincolante (eIDAS compliant) in grado di risolvere i più noti problemi aziendali legati alla dematerializzazione di tutti i processi di business: emettere identità digitali, apporre firme elettroniche vincolanti, scambiare dati e documenti elettronici in modo certificato, garantire pagamenti e parametri di antiriciclaggio, trasferire asset mantenendone il valore.

Commercio.network ha sviluppato una Blockchain conforme agli standard eIDAS, direttive emanate nel 2014 dall’UE che normano i Servizi Fiduciari per creare identità elettroniche, firmare e spedire documenti elettronici a valore legale, permettendo così alle imprese di replicare tutto ciò che è possibile fare su carta in formato elettronico, riducendo tempi e costi.  Essere un “nodo validatore” significa partecipare al più innovativo, sostenibile e avanzato progetto europeo in ambito blockchain, proposto anche come tecnologia per il bando EBSI finanziato tramite PCP dalla Commissione Europea.

Parte da qui la partnership tra la tech company italiana e la blockchain B2B, insieme per sostenere l’evoluzione delle aziende grazie alle potenzialità della tecnologia fra le exponential five che guiderà la trasformazione del business per il prossimo decennio.

“Essere parte di questa epocale trasformazione significa per noi perseguire la mission di Altea, accompagnando le imprese nella loro evoluzione, armonizzando Persone, Tecnologie e Processi – afferma Andrea Ruscica (President & Strategy Lead di Altea Federation) –  Grazie a Commercio.Network potremo fornire nuove soluzioni ai nostri Clienti, per risolvere vecchi e nuovi problemi, grazie a una tecnologia che rivoluzionerà il modo in cui si scambierà tutto ciò che ha valore.”

Blockchain, trend rivoluzionario per la Digital Transformation delle aziende di tutto il mondo

La Blockchain Commercio.network è sviluppata su tecnologia di terza generazione (Cosmos) e si contraddistingue per: velocità e scalabilità orizzontale (15.000 transazioni al secondo); economicità e “commoditizzazione” della Blockchain (ogni transazione costa solo 1 centesimo); sostenibilità e limitato impatto ambientale (la scelta di utilizzare l’algoritmo di consenso Proof-of-Stake Tendermint permette di limitare al massimo il consumo di energia elettrica; basti pensare che Commercio.network consuma in 1 anno quanto le Blockchain POW consumano in 1 secondo); finalità deterministica (chiusura dei blocchi al 100% ogni 7 secondi).

CAll4projectS
Call4Projects: presenta il tuo progetto o idea imprenditoriale e ripensa il futuro del lavoro
Digital Transformation
Open Innovation

Commercio.network ha creato 6 Smart Contract e li ha resi disponibili a tutte le aziende al costo più basso possibile e con processi semplici e snelli, abbattendo le barriere all’ingresso su questa tecnologia: CommercioID, protocollo di identità elettronica di terza generazione; CommercioSIGN, firma elettronica avanzata, legalmente vincolante; CommercioDOC, protocollo di consegna elettronica certificata per scambiare documenti o dati; CommercioKYC, per la consegna certificata eDelivery e l’antiriciclaggio; CommercioPAY, per le richieste di pagamento SEPA; CommercioDEX, per la tokenizzazione di asset, crediti e debiti, trasferendone diritti e oneri al portatore.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn