FacebookTwitterLinkedIn

Blockchain e sicurezza in azienda, Kaspersky scende in campo

Antonello Salerno

Aiutare le organizzazioni a proteggere le applicazioni basate su blockchain sviluppare in house. E’ l’obiettivo di “Kaspersky Enterprise Blockchain”, il nuovo servizio lanciato dalla società specializzata in sicurezza informatica, che  include l’assessment delle applicazioni che lavorano su un’infrastruttura blockchain e un audit del codice degli smart contract.

Secondo le previsioni di Idc la spesa mondiale per le blockchain raggiungerà gli 11,7 miliardi di dollari entro il 2022, con le aziende che sempre più spesso considerano questa tecnologia come supporto per la realizzazione di progetti data-driven. 

Ma sebbene nelle innovation division interne delle aziende, i progetti sulle blockchain siano in una fase iniziale di sviluppo, la loro sicurezza non figura ancora tra le priorità dei Chief Information Security Officers – sottolinea Kaspersky – soltanto il 15% del campione utilizzato dall’azienda per al sua ultima ricerca infatti ritiene che la blockchain possa diventare la tecnologia con il maggiore impatto nel settore IT.

Kaspersky Enterprise Blockchain Security, spiega l’azienda,  consiste in una gamma di servizi tra cui Smart Contract / Chain Code Audit e Application Security Assessment. Il servizio garantisce la corretta configurazione delle logiche aziendali degli smart contract e delle operazioni di sicurezza delle applicazioni blockchain.  

“Da un paio di anni le aziende stanno lavorando allo sviluppo di applicazioni blockchain e adesso queste innovazioni sono pronte per essere implementate all’interno delle infrastrutture aziendali – afferma Vitaly Mzokov, Head of Innovation Hub at Kaspersky – Tuttavia, i team responsabili dell’innovazione e di queste tecnologie potrebbero incontrare ulteriori ostacoli in termini di risk management e sicurezza IT. Questi timori non sono affatto infondati: con l’aumentare del numero di applicazioni blockchain a livello aziendale è probabile che diventino più frequenti anche gli attacchi. C’è una crescente domanda di assessment della sicurezza informatica da parte dei team di sviluppo delle blockchain che vogliono preservare i propri progetti. La nostra nuova offerta è volta a soddisfare questa esigenza”

FacebookTwitterLinkedIn
White Paper scelti per voi

FacebookTwitterLinkedIn