Digital bank

IBL BANCA: sprint sull’innovazione con il 60% della fintech Moneytec

Tramite Moneytec, specializzata in blockchain e intelligenza artificiale, il Gruppo bancario punta sulla digitalizzazione dei processi del credito e intende cogliere opportunità di sviluppo anche nel mercato extra-captive [...]
  1. Home
  2. Mercati
  3. Banche e Finanza
  4. IBL BANCA: sprint sull’innovazione con il 60% della fintech Moneytec

Con l’acquisto di una quota pari al 60% del capitale di Moneytec, fintech italiana in forte crescita specializzata in piattaforme blockchain e soluzioni di intelligenza artificiale e operativa a livello internazionale, IBL Banca, storica banca privata e indipendente, leader nei finanziamenti tramite cessione del quinto e nei conti remunerati, accresce il valore del suo patrimonio tecnologico. La possibilità che si prefigura è di imprimere ulteriore impulso alle attività di automazione dei processi del credito e di gestione del rapporto con la clientela tramite strumenti evoluti e di artificial intelligence.

L’apporto di Moneytec sarà finalizzato ad ottimizzare la piattaforma di gruppo per digitalizzare i processi di erogazione del credito, con una conseguente riduzione del “time to cash” per la clientela, a rendere le procedure di apertura dei conti correnti ancora più rapide e in generale, ad ampliare i canali a disposizione degli utenti per velocizzare e semplificare la relazione attraverso strumenti digitali e di IA. In parallelo, Moneytec realizzerà un incisivo piano di sviluppo per fornire servizi a imprese terze, in una logica “extra captive”, contribuendo alla diversificazione del Gruppo in nuove aree di business.

“L’operazione con Moneytec ha per noi un’importanza strategica: in un mercato sempre più competitivo come quello del credito e dei servizi finanziari, l’innovazione tecnologica è una leva imprescindibile. Grazie al contributo di Moneytec potremo non solo ottimizzare la nostra infrastruttura IT, ma anche sviluppare nuove soluzioni basate su tecnologie disruptive come blockchain e intelligenza artificiale ed estendere l’offerta a realtà esterne al nostro perimetro di gruppo”, ha commentato Mario Giordano, Amministratore Delegato del Gruppo IBL Banca.

Con Moneytec IBL Banca entra nel settore del fintech

WHITEPAPER
Come evolve l’Open Banking? Diventa Open Finance: scarica la guida
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

Costituita nel 2017 da Fabio Lampasona, socio fondatore esperto in digitalizzazione dei processi aziendali e in progetti fintech, Moneytec si è specializzata nello sviluppo di piattaforme blockchain per la certificazione dei dati, nelle tecniche di AI per l’analisi delle informazioni aziendali e nell’offerta di servizi digitali basati su queste tecnologie all’avanguardia. Lampasona, oltre a detenere una quota importante della società, ricoprirà la posizione di Amministratore Delegato. Tra i traguardi più significativi di Moneytec nel mercato “extra captive”, lo sviluppo delle piattaforme Cerbero e DatoCerto già nel 2018 e l’avvio di diverse collaborazioni su tematiche innovative nei settori bancario e assicurativo dal 2020.

L’investimento di IBL Banca in Moneytec – che ha chiuso il 2021 con oltre 1 milione di euro di fatturato e stima una crescita di circa il 180% a fine 2022 – permette al Gruppo bancario di creare un polo IT innovativo con la missione di efficientare le procedure dal punto di vista economico e gestionale, sviluppando nuove soluzioni a beneficio del cliente, delle strutture della banca, delle società controllate e di operatori terzi.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn