Arriva da LorenzoVinci.it il food in chiave Blockchain di Genuino. Con ICO all'orizzonte - Blockchain 4innovation
FacebookTwitterLinkedIn

Arriva da LorenzoVinci.it il food in chiave Blockchain di Genuino. Con ICO all’orizzonte

Mauro Bellini

Il food di qualità sta trovando un alleato sempre più prezioso nella Blockchain. Là dove c’è valore e qualità cresce il bisogno di certificazione affidabile e di tracciabilità sicura. Un valore questo che può premiare ovviamente i produttori, ma con tanti vantaggi anche per gli operatori del retail che portano sullo scaffale, reale o virtuale che sia, un prodotto certificato.

La doppia sfida di LorenzoVinci.it si gioca sia sul terreno fisico del retail, che unisce prossimità e qualità, sia su quello della certificazione della produzione basata sulla Blockchain. La sfida arriva nella forma della piattaforma Genuino pensata per portare in store prodotti tracciati e certificati appunto con la Blockchain e per fornire una garanzia dell’origine e della qualità del prodotto in tutti i suoi componenti.

Innovazione digitale nel food

Ma per arrivare a Genuino occorre prima presentare LorenzoVinci.it, una realtà che ha voluto portare l’innovazione digitale nel mondo food puntando su una piattaforma pensata per tutte quelle aziende di valore del territorio, che per ragioni di dimensioni, di posizione geografica, di scelte produttive e di legame con la tradizione, incontravano difficoltà a trovare spazio sulla distribuzione tradizionale.

“Tante aziende in Italia – ci racconta il co-foundere managing director di LorenzoVinci.it Walfredo Della Gherardesca – che possono trovare nella nostra proposta un ecosistema di servizi pensati per le piccole imprese agroalimentari a partire da servizi di vendita, di valorizzazione del brand, di demand generation, di promozione, di logistica e tanto altro”.

Concretamente Lorenzovinci.it è un ecommerce sshop specializzato nella vendita di prodotti enogastronomici Made in Italy di qualità. Dalla nascita a oggi LorenzoVinci ha sviluppato un catalogo con oltre 90.000 prodotti grazie alla collaborazione con oltre 150 produttori dell’agroalimentare di piccole e medie dimensioni. Il punto di accesso al servizio è rappresentato dal portale costruito appositamente per valorizzare il food & wine italiano che comprende un blog di cucina ed enogastronomia con videoricette, recensioni e racconti dedicati ai prodotti tipici per alimentare l’interesse di una community che può anche degustare i piatti e i vini più ricercati nel corso di eventi dedicati alla gastronomia e all’enologia italiana.

“Le aziende alle quali ci rivolgiamo – prosegue Della Gherardesca – sono realtà di eccellenza, con una forte impronta territoriale e con grandi competenze. Vogliamo permettere a queste realtà di concentrare tutta la loro attenzione al core business della produzione e lasciare a LorenzoVinci.it tutto quanto attiene alla vendita, alla promozione, allo sviluppo dei mercati, alla demand generation, alla comunicazione ma anche alla logistica, ai pagamenti e, come vedremo, anche alla certificazione di qualità”

Dall’eCommerce al retail fisico

Prima di arrivare alla prospettiva di Genuino c’è un passaggio nel mondo fisico, inedito per questo tipo di esperienze. “Dopo 4 anni – racconta Della Gherardesca – abbiamo deciso di diventare multicanale e di aprire un negozio nella forma di Gastronomia 2.0. Un punto vendita che parte dal concetto tradizionale di gastronomia, per essere un luogo esperienziale, dove si entra e si può assaggiare, si può seguire lo storytelling dei prodotti e dei territori e si può procedere all’acquisto”. Il progetto si chiamerà Mangio, la gastronomia di LorenzoVinci.it e sarà un punto vendita in forma di concept store che diventerà realtà a settembre condue vetrine su strada, su una superficie di 80 mq in una zona centrale di Milano.

Della Gherardesca sottolinea l’importanza dello spazio fisico per una realtà che ha avviato la sua esperienza sull’ecommerce e che permette di esplorare un nuovo format a livello di retail e a livello di integrazione ecommerce – negozio fisico. Da “Mangio” il prodotto è pensato per stare davanti al bancone e i clienti sono invitati ogni giorno a degustare gratuitamente le eccellenze del territorio, anche con occasioni di incontro con i produttori che potranno offrire momenti di story telling e di racconto dei metodi produttivi e delle tradizioni locali per creare un punto di contatto tra negoziante e cliente.

La Blockchain per la certificazione di qualità

eCommerce dunque, qualità del food e del wine, produttori di eccellenza, retail esperienziale, di vendita e di knowledge del food, sono anche le premesse al salto di qualità verso Genuino, ovvero verso una piattaforma che permette di portare in store prodotti tracciati e certificati con la Blockchain. Da una parte qualità dei prodotti e dall’altra lotta alla contraffazione e nuove opportunità per aumentare la conoscenza e la valorizzazione delle imprese del territorio.

Della Gherardesca parte dalla convinzione che che l’Italia può competere con i grandi produttori internazionali solo se fa leva sulla qualità e Genuino, come LorenzoVinci.it ,seleziona aziende uniche con un valore di eccellenza da portare sul mercato e da proteggere.

Il modello Genuino: token e ICO

Della Gherardesca spiega il modello basato su un processo di certificazione indirizzato al coinvolgimento di una serie di aziende selezionate con prodotti di alta qualità e tradizione. La certificazione è di tipo decentralizzato e si attiva con due step. Per ogni prodotto viene definito uno specifico protocollo. Da una parte il protocollo affronta il tema del metodo produttivo e dall’altra affronta i temi legati alle proprietà organolettiche del prodotto finale: Come si fa il prodotto e con quali ingredienti.

L’osservazione dei protocolli avviene tramite verifica attraverso controlli in azienda che permettono di disporre di garanzie sui metodi di produzione, mentre la qualità dei prodotti viene verificata con analisi in laboratorio. Il team di Genuino opera una selezione con un primo step centralizzato che determina l’ingresso del produttore in catalogo e l’attivazione del processo di selezione.

Questo secondo livello vede un forte coinvolgimento del produttore, il team di genuino effettua controlli periodici sui metodi di produzione ed effettua controlli in laboratorio su campioni di prodotto. Si attiva un processo di rilevazione e controllo basato sulla Blockchain che si aggancia poi anche alle attività di vendita attraverso la piattaforma B2B Genuino. Quando un partner decide di vendere i prodotti Genuino viene invitato a implementare il sistema di pagamento Genuino Pay, la soluzione che permette di accettare e scambiare i Token che rappresentano l’asset di valorizzazione del progetto per la gestione degli scambi. E’ attraverso i token che si consolida il legame con i partner e i clienti. Il token è una forma di “remunerazione” per chi lascia la propria opinione, per chi contribuisce a far crescere la conoscenza sui prodotti e sulla loro qualità. Se la comunità poi cresce e con essa crescono gli scambi ,cresce anche il valore dei token. Ecco che vengono premiati coloro che entrano a far parte della community e con questo “premio” sono incentivati a comprare i prodotti che preferiscono.

La presenza di un token di servizio e di scambio è anche indirizzata al progetto di Initial Coin Offering con cui Genuino intende finanziare l’avvio di questa sfida. L’obiettivo – conclude Della Gherardesca – è di fare un pre-ICO entro luglio e di arrivare all’Initial Coin Offering day a settembre.

Direttore responsabile delle testate “verticali” di Digital360: Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Internet4Things, BigData4Innovation e Agrifood.Tech si occupa di innovazione digitale applicata alla realtà delle imprese, delle pubbliche amministrazioni e del sociale

FacebookTwitterLinkedIn

White Paper scelti per voi

FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi