La blockchain per l’agroalimentare

Una due giorni dal 22 al 23 maggio completamente online per parlare di Blockchain applicata all'Agrifood. Un evento dell'Università di Bologna all'interno del Master in Giurista e Consulente della Sicurezza Alimentare [...]
  1. Home
  2. Eventi e Convegni
  3. La blockchain per l’agroalimentare

Che cos’è la Blockchain, quale valore può portare all’Agrifood e alle Supply Chain agroalimentari? E che vantaggi possono arrivare dagli Smart Contract? E’ attorno a questi concetti chiave che si sviluppa la seconda edizione del Corso di Formazione Blockchain for Agrifood che si svolgerà online tramite la piattaforma Microsoft Teams nell’arco di due giornate, dal 22 al 23 maggio 2020. L’ambito è quello del Master in Giurista e Consulente della Sicurezza Alimentare promosso dall’Università di Bologna che mira alla creazione di una innovativa e specifica figura professionale capace di affrontare e di risolvere in maniera efficace le più attuali e complesse problematiche giuridiche connesse con la sicurezza degli alimenti.

La giornata di venerdì sarà strutturata in due sessioni: la prima dalle 9.30 alle 13.30 e la seconda dalle 14.30 alle 18.30.

La giornata di sabato sull’agroalimentare prevede invece un workshop aziendale dalle ore 10.00. Mauro Bellini, Direttore Responsabile Blockchain4innovation e Agrifood.tech modererà l’evento in cui si alterneranno gli interventi di Filippo Briguglio, Professore Ordinario dell’Università di Bologna e Presidente CdA Law Food Safety Srl; Stefano Ferretti, Professore Associato presso l’Università di Urbino, Member of Innovation Lab on Blockchain and New Technologies; Fabio Malosio, Blockchain Solution Leader IBM Italia.

WHITEPAPER
Blockchain nel settore energetico: quali opportunità per lo scambio di energia P2P?
Blockchain
Utility/Energy

 

Per ulteriori informazioni e per iscriversi, potete farlo da qui.

FacebookTwitterLinkedIn