Mercato criptovalute, Axyon AI usa il deep learning per rilevare anomalie

La collaborazione con la piattaforma di scambio valute decentralizzata DeFinity ha l’obiettivo di sviluppare la prima applicazione completa della market anomaly detection, basata su intelligenza artificiale, dedicata al mondo dei crypto token [...]
  1. Home
  2. Criptovalute
  3. Mercato criptovalute, Axyon AI usa il deep learning per rilevare anomalie

Fornire un’applicazione AI basata su deep learning in grado di rilevare anomalie all’interno del mercato delle criptovalute. Questo l’obiettivo che si è posto il fornitore di soluzioni AI per l’asset management e il trading Axyon AI. E per raggiungerlo ha avviato una partnership con DeFinity, marketplace DeFi per valute digitali, valute tokenizzate e valute digitali delle banche centrali (CBDC).

Anticipare gli eventi del mercato delle criptovalute

Già utilizzata da Axyon AI nel mondo degli asset tradizionali, la tecnologia genera avvisi automatici su movimenti irregolari nei prezzi degli asset. Questi possono essere il risultato di nuove informazioni non ancora divulgate, effetti a catena tra asset correlati o rotture strutturali nei pattern di comportamento di un asset rispetto al mercato. La tecnologia di Axyon AI è in grado di scoprire velocemente eventuali aberrazioni celate all’interno dei dati di mercato e non rilevabili in nessun altro modo. Qualora il risultato della ricerca fosse positivo, un alert avverte circa potenziali eventi di volatilità.

Il rilevamento delle anomalie può aiutare gli operatori del mondo delle valute digitali ad anticipare eventi di mercato ad alto impatto. E questo assume particolare importanza in un momento storico in cui prevenire eventi estremi del mercato delle criptovalute è più importante che mai.

Le criptovalute riconfigureranno inevitabilmente il settore finanziario e DeFinity è in prima linea in questa evoluzione – afferma Daniele Grassi, amministratore delegato di Axyon AI –. Riteniamo che le nostre soluzioni basate sull’intelligenza artificiale forniranno alla comunità di DeFinity un prezioso aiuto nell’identificazione delle anomalie di mercato e dei rischi connessi”.

Alle parole di Daniele Grassi fanno eco quelle di Manu Choudhary, amministratore delegato di DeFinity: “L’intelligenza artificiale rappresenta l’apice della tecnologia nell’era dell’informazione e siamo incredibilmente fortunati a poter collaborare con Axyon AI, un vero innovatore nel settore”.

L’intelligenza artificiale al servizio della blockchain

WHITEPAPER
Le fasi del mining: stabilire un obiettivo e la criptovaluta. Scopri di più
Blockchain
Criptovalute

Ricordiamo che Axyon AI è una delle principali società FinTech in Europa con esperienza nell’utilizzo di Deep Learning/AI per asset management e trading. I suoi prodotti sono progetti per rispondere alle esigenze del mondo della finanza, dalla selezione dei titoli all’asset allocation, fino al rilevamento di anomalie nel prezzo delle opzioni.

Dal canto suo, DeFinity è una piattaforma di scambio decentralizzata che utilizza varie blockchain esistenti, tra cui WeOwn, Ethereum, Binance Smart Chain, Polkadot e Cardano. Concentrandosi sull’interoperabilità, DeFinity intende creare un ecosistema decentralizzato più inclusivo che aiuti a collegare le risorse FX tradizionali con le risorse digitali.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock

FacebookTwitterLinkedIn