CreativitySafe: la Blockchain a tutela della creatività

CreativitySafe, startup milanese specializzata nella tutela della proprietà intellettuale e del diritto d'autore attraverso la blockchain, ospite dell'Università Bocconi per parlare di protezione e valorizzazione della creatività [...]
  1. Home
  2. Arte
  3. CreativitySafe: la Blockchain a tutela della creatività

La Blockchain è un registro decentralizzato che si affida a protocolli informatici e tecniche matematiche di crittografia per l’aggiornamento e la manutenzione. La tecnologia appare come uno dei modi più semplici, economici e sicuri per garantire la validazione temporale di un oggetto digitale. Nasce da qui l’idea della startup milanese CreativitySafe di utilizzare questa tecnologia per la tutela della proprietà intellettuale e del diritto d’autore.

Non è un caso trovarla tra i protagonisti dell’incontro “Blockchain e tutela della creatività”, organizzato a Milano dal Centro ASK (Art, Science and Knowledge) dell’Università Luigi Bocconi. Un’occasione rivolta a studenti e giuristi per approfondire i vantaggi che la Blockchain offre nel contesto della protezione dei dati, della creatività e del diritto d’autore.

“Come CreativitySafe ci stiamo impegnando per continuare a tenere alto il dibattito su un tema così delicato e ancora poco conosciuto come la protezione del diritto d’autore e della creatività” commenta Marcello Esposito, Ceo & Founder di CreativitySafe  “Siamo per questo molto felici di partecipare all’incontro promosso dall’Università Bocconi, per poterci confrontare con esperti di diritto e far emergere tutti i vantaggi che si possono ottenere sfruttando la blockchain.”

WHITEPAPER
Sicurezza OT: tutto quello che c’è da sapere
Sicurezza
Disaster recovery

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn