Digital Payments

Mastercard lancia una carta di debito NFT e il servizio Crypto Secure

Due le novità presentate dal colosso dei pagamenti globali che conferma ancora una volta il proprio supporto nei confronti degli istituti bancari, delle autorità governative e di molti altri soggetti in tutto il mondo attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie in ambito Crypto & Digital Currencies [...]
  1. Home
  2. Pagamenti Digitali
  3. Mastercard lancia una carta di debito NFT e il servizio Crypto Secure

Migliorare l’esperienza legata alle forme di pagamento più all’avanguardia senza mai compromettere l’aspetto della sicurezza con lo sviluppo di nuove tecnologie in ambito Crypto & Digital Currencies. E’ questa la promessa di due importanti novità annunciate da Mastercard nell’ambito blockchain che, nata come tecnologia “alternativa” al settore finanziario con l’obiettivo di decentralizzare il sistema, ha presto iniziato ad attirare l’attenzione sia delle banche sia delle fintech e, in generale, degli istituti che operano nel settore dei pagamenti.

La prima novità riguarda la partnership con hi, l’app finanziaria per crypto e fiat, da cui nasce la prima carta di debito NFT che permette di personalizzazione il proprio avatar. La seconda, invece, consiste nel lancio di Crypto Secure, una nuova soluzione tecnologica che consentirà di scambiare criptovalute in modo più facile e sicuro, evitando le sempre più frequenti frodi in questo ambito.

Negli ultimi anni, Mastercard ha lavorato a fianco dei propri clienti e partner per offrire nuovi servizi e funzionalità che contribuiscono a rendere le criptovalute più accessibili e sicure; impegno che si consolida con l’aggiunta di nuove tecnologie realizzate insieme a Finicity, Ekata, RiskRecon e CipherTrace. Questa combinazione di servizi offre agli istituti finanziari idonei l’opportunità di gestire in modo sicuro gli investimenti in criptovalute da parte dei consumatori.

La prima carta di debito NFT personalizzabile per crypto e fiat

Grazie alla partnership tra Mastercard e hi, l’app finanziaria per crypto e fiat, i titolari di carta NFT possono personalizzare la propria carta apponendo un avatar di proprietà dell’utente, proprietà che viene garantita proprio dalla tecnologia NFT, e fare acquisti in oltre 90 milioni di località che accettano Mastercard in tutto il mondo.

Disponibile in Italia, Regno Unito e in oltre 25 Paesi dell’Europa Sud Orientale, la carta di debito hi è offerta in sei varianti con diversi tipi di vantaggi, a seconda del livello di iscrizione ad hi. L’iscrizione si ottiene con lo staking del token HI (HI) che parte da un importo inferiore al valore di 10 euro.

WHITEPAPER
CYBERSECURITY: le migliori strategie per la tutela e la continuità dei servizi IT
Sicurezza
Cybersecurity

L’aspetto più interessante è la possibilità di fare spese con qualsiasi esercente Mastercard nel mondo utilizzando la valuta che si preferisce: le classiche valute fiat (l’euro e il dollaro, per esempio), stablecoin ma anche criptovalute. I titolari di questa carta potranno poi ricevere un cashback compreso fra l’1% e il 10% dell’importo speso.

Altri benefit includono un rimborso su abbonamenti digitali da un minimo di 1 fino a un massimo di 20, sconti su una serie di hotel a 5 stelle partner del programma, la possibilità di caricare fondi sulla carta tramite un trasferimento SEPA o FPS utilizzando un IBAN personale.

Con Crypto Secure, Mastercard semplifica l’acquisto di criptovalute all’insegna della sicurezza

La seconda novità annunciata da Mastercard riguarda il lancio della tecnologia Crypto Secure che, progettata per garantire maggiore sicurezza e fiducia nell’ecosistema digitale, combina i dati e la tecnologia di CipherTrace – società di cryptocurrency intelligence, che collega valute virtuali e servizi finanziari con soluzioni di protezione dalle frodi, antiriciclaggio e indagine finanziaria – con informazioni proprietarie per consentire agli emittenti di stare al passo con il complesso panorama normativo del settore degli asset digitali. La piattaforma consente inoltre di valutare più accuratamente il profilo di rischio degli exchange di criptovalute o di altri player, noti come Virtual Asset Service Provider (VASP), e di selezionare quali acquisti di criptovalute approvare.

Grazie all’assenza di un approccio standardizzato, che potrebbe potenzialmente limitare le attività legittime, gli issuer potranno facilmente individuare e respingere le transazioni con i commercianti di criptovalute inclini alle frodi. Crypto Secure fornisce a ciascun issuer una dashboard che mostra le aree in cui i titolari di carta acquistano criptovalute consentendo di:

  • identificare con accuratezza gli scambi di criptovalute
  • misurare la quantità di transazioni approvate e rifiutate
  • valutare, a livello di portfolio, la propria esposizione al rischio cripto attraverso l’assegnazione di un unico punteggio
  • accedere a un rating di riferimento per il confronto peer-to-peer con gruppi di istituzioni finanziarie

Crypto Secure rappresenta l’ultimo traguardo della più ampia strategia di Mastercard nell’ambito degli asset digitali, che ha l’obiettivo di colmare il divario tra la finanza tradizionale e il mondo delle criptovalute, consentendo ai privati di spendere, in modo più sicuro, i fondi dei loro account in criptovalute nelle loro transazioni quotidiane.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn