Btl lancia Interbit: "La blockchain cambierà il business come fece Internet" - Blockchain 4innovation
FacebookTwitterLinkedIn

Btl lancia Interbit: “La blockchain cambierà il business come fece Internet”

Antonello Salerno

La blockhain rappresenterà per il mondo del business una rivoluzione paragonabile a quella che ha travolto il mondo degli affari con la nascita e l’affermazione su scala globale di Internet. E’ la convinzione del 90% dei professionisti dell’Ict intervistati da Intrinsic Insight per la ricerca commissionata da Btl Group, da cui emerge anche che la blockchain viene considerata una risposta efficace per una delle preoccupazioni più grandi di chi lavoro con le tecnologie, quella per la privacy dei dati.

“In un mondo in cui crescono i timori legati all’integrtà e alla sicurezza dei nostir dati – spiega Dominic McCann, Ceo di Btl group – le persone e gli affari stanno acquistando consapevolezza dei benefici che possono arrivare loro dall’applicazione di soluzioni basate sulla blockchain. Questa ricerca illustra anche quanti settori del mondo business siano interessati all’uso della blockchain e di quanti siano interessati a esplorare questo campo: c’è un numero interessante di società che si dice pronta iniziare in questo percorso entro i prossimi due anni”.

Dalla Blockchain alla Multiple Blockchain

In quest’ottica, dopo due anni di studi e sperimentazioni, Btl ha lanciato alla fine di aprile la versione di test di Interbit, la propria piattaforma “Multiple blockchain”, creata con lo specifico obiettivo di consentire agli sviluppatori e alle aziende di costruire velocemente e con procedimenti seomplici applicazioni sicure, grazie alla capacità di interconnettere migliaia di “internet blochkchains “ per ogni soluzione, in assoluta privacy, sicurezza e scalabilità orizzontale.

“Dopo due anni di prove sul campo, tutte completate con successo, investimenti significativi e un grande sforzo di ricerca e sviluppo, ora siamo pronti a rilasciare la nostra piattaforma Interbit per il testing e per ricevere feedback dagli utenti – sottolinea Tom Thompson, Cto di Btl Group – Abbiamo costruito una piattaforma blockchain di nuova generazione, che consente agli utenti di trarre beneficio dala nostro ecosistema per costruire applicazioni blockchain rapide, scalabili e sicure”.

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedIn

White Paper scelti per voi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi