La blockchain per Napoli: critpovalute, progetti e prospettive nell'appuntamento Startup Grind - Blockchain 4innovation
FacebookTwitterLinkedIn

La blockchain per Napoli: critpovalute, progetti e prospettive nell’appuntamento Startup Grind

Mauro Bellini

Ho avuto modo di conoscere e approfondire il progetto Blockchain Napoli in occasione di ICityvLab 2018. In quell’occasione è stata presentata una visione di innovazione digitale della città e uno scenario di come la blockchain può contribuire allo sviluppo dei percorsi percorsi di innovazione delle smart city. Il grande tema che sta alla base dell’attenzione verso la blockchain è nella trasparenza e nella possibile apertura e accessibilità del patrimonio informativo, del controllo dell’attività amministrativa da parte dei cittadini. ma anche della possibilità di aumentare nello stesso tempo il livello di responsabilità degli amministratori pubblici. Una visione che oltre alla trasparenza negli accessi e nella gestione dell’amministrazione iniziava a immaginare e sperimentare una dimensione di utilizzo di criptovalute in un ambiente reale con il coinvolgimento di esercizi commerciali, turisti e cittadini.

Roberto Gorini

Da questo gruppo di studio del Comune di Napoli sono stato elaborati anche una serie di obiettivi per portare “intelligenza” smart in città e per far nascere nuove modalità di relazione e nuovi servizi ad esempio nell’ambito appunto dei micropagamenti con la realizzazione di quella che può essere definita come la criptomoneta napoletana, da utilizzare come una valuta locale.

Startup Grind e ToknRaise Tour

Per guardare alle prospettive di questa prima esperienza e per discutere di come la blockchain possa entrare nei processi amministrativi, per valutare la portata del cambiamento anche a livello di nuove professionalità, di skill e di governance Startup Grind Napoli ha organizzato un incontro il prossimo 22 novembre nella forma di una tappa partenopea del ToknRaise Tour di Roberto Gorini, imprenditore, CEO e fondatore di Noku.

Startup Grind è presente a Napoli dal 2016 e rappresenta una Community Globale No-Profit che conta sul supporto di Google for Entrepreneurs e per questo evento conterà sulla partecipazione di Felice Balsamo, che guida il gruppo di studio blockchain istituito da Comune di Napoli e che è  impegnato da tempo in progetti finalizzati ad aumentare la trasparenza nelle attività amministrative comunali e nella diffusione di progetti di micropagamento con criptovalute locali. All’evento sarà presente inoltre Marco Crotta, ideatore e fondatore di Blockchain Caffè, a sua volta impegnato nella diffusione di progetti e conoscenza legata all’utilizzo di criptovalute e di pagamenti virtuali e infine Lorenzo Rigatti, Head of Business Development di Noku, ed Erika Rosenstein, membro del gruppo di lavoro blockchain e ICO Advisor.

Per maggiori informazioni sull’evento vai QUI

 

Direttore responsabile delle testate “verticali” di Digital360: Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Internet4Things, BigData4Innovation e Agrifood.Tech si occupa di innovazione digitale applicata alla realtà delle imprese, delle pubbliche amministrazioni e del sociale

FacebookTwitterLinkedIn

White Paper scelti per voi

FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi