Gangaraju (Cisco): “IoT e Blockchain? Grandi possibilità di integrazione”

Il product manager del Corporate strategic innovation group focalizzato sulla distributed ledger technology: “Utilizzarli insieme sarà fondamentale per risolvere problemi di standard, complessità tecniche, sicurezza e privacy” [...]
Antonello Salerno
  1. Home
  2. Mercati
  3. Industria 4.0
  4. Gangaraju (Cisco): “IoT e Blockchain? Grandi possibilità di integrazione”

“La tecnologia blockchain è in grado di affrontare una serie di punti critici dell’Internet of things, e diverse aziende hanno iniziato a sperimentare use cases che prevedono l’integrazione di queste due tecnologie rivoluzionarie”. Lo afferma un un post sul blog aziendale Nikhil Gangaraju, product marketing manager all’interno del Corporate strategic innovation group di Cisco, specializzato in tecnologie blockchain (Qui il testo integrale).

“Nei prossimi anni saranno online 20 miliardi di device connessi – prosegue – e l’Internet of things si conquisterà un’importanza crescente nella nostra economia. Una recente ricerca pubblicata da Cisco insieme al Boston consulting group evidenzia che mentre soltanto poche aziende stanno attualmente sperimentando l’IoT e la blockchain insieme, questi primi test provano una serie di vantaggi sostanziali che potrebbero essere ottenuti al alcune specifiche aree di applicazione, anche se soltanto una piccola percentuale è matura per veri e propri sviluppi di business”.

“La blockchain insieme all’IoT – conclude Gangaraju porterà di certo valore alle aziende, anche se le maggior parte delle applicazioni in questo campo devono ancora guadagnarsi una diffusione adeguata, passando dai test a una diffusione su ampia scala, e hanno bisogno del partner giusto per riuscirci: anche per questo Cisco sta lavorando per rendere la blockchain sempre più semplice da utilizzare per le aziende”. 

FacebookTwitterLinkedIn
White Paper scelti per voi