Rebranding

Conio punta sul rebranding per continuare a garantire semplicità d’uso e sicurezza

La rinnovata Brand Identity segna l'inizio di una nuova era in cui il mondo Conio si espande e si trasforma, sottolineando lo spirito gioviale, affidabile e smart che da sempre lo contraddistingue. [...]
  1. Home
  2. Mercati
  3. Fintech
  4. Conio punta sul rebranding per continuare a garantire semplicità d’uso e sicurezza

Dopo un anno di importante crescita grazie all’offerta di un sistema sicuro di custodia multi-firma, che garantisce un reale possesso dei propri Bitcoin, e all’integrazione con importanti partner bancari, Conio, l’app fintech presente sul mercato italiano dal 2017 e che nel giro di pochi anni ha attratto più di 350.000 persone, ha annunciato un importante rebranding.

Il successo di Conio non si basa soltanto sulla capacità di garantire alti standard di sicurezza, ma anche sula capacità di attrarre sempre più persone, spesso neofiti, verso il mondo Bitcoin, in quanto ne intuiscono l’importanza e l’enorme possibilità di investimento. Percependo queste necessità, Conio ha creato un’interfaccia utente facile e intuitiva, che nel 2018 le è valsa la vittoria ai Design Week Award di San Francisco.

Christian Miccoli, co-fondatore e Ceo di Conio

Ora però Conio cambia pelle e introduce un nuovo design e il payoff “Custodiamo il futuro”: infatti, secondo Conio, il futuro verrà sempre più rappresentato dalle valute digitali e quindi, il rapporto con gli utenti deve basarsi necessariamente sui capisaldi della sicurezza, affidabilità ed evoluzione, i valori cardine di Conio.

“Gli investitori che usano Conio e il suo wallet sono cresciuti esponenzialmente nel giro di pochi anni. Questo ci rende orgogliosi, perché il nostro principale obiettivo è far sì che sempre più persone ripongano in noi la loro fiducia, nonché la loro idea di futuro. Acquistare Bitcoin è un modo innovativo per poter guardare avanti con audacia, e noi di Conio siamo qui per questo, sia per i veterani che per coloro che vogliono approcciarsi a questo mondo partendo da zero” dichiara Christian Miccoli, co-fondatore e Ceo di Conio.

 

Al centro l’utente e il suo desiderio di diventare protagonista del mondo cripto

WHITEPAPER
Le fasi del mining: stabilire un obiettivo e la criptovaluta. Scopri di più
Blockchain
Criptovalute

Il mondo cambia in fretta, soprattutto quello di Bitcoin e criptovalute, ma Conio resta al passo progettando un wallet più tecnologico e radicato sull’idea di futuro, che da sempre indica la direzione del progetto, a riprova che al centro dell’universo di questa app fintech tutta italiana c’è l’utente e il suo desiderio di diventare protagonista del mondo cripto.

Il rebranding riguarda logo, app e sito internet, ripensati con nuove vesti grafiche e nuovi colori: il logo, a forma di fagiolo, mantiene la propria forma e semplicità per sottolineare la continuità la storia di Conio di questi anni, ma cambia colore tingendosi di “iridescenza”, tono che esprime l’anima tecnologica e innovativa dell’applicazione.

Dai dati 2022 dell’Osservatorio Conio è evidente che Bitcoin e criptovalute interessino soprattutto coloro che navigano in rete – il 38,1% degli intervistati – dove le informazioni circolano molto velocemente. I nuovi utenti cercano inoltre un’interfaccia semplice e ben costruita, che permetta loro di investire senza difficoltà e che garantisca sicurezza, caratteristica fondamentale per tutti gli utenti di Conio, che la inseriscono fra le motivazioni principali per cui hanno scelto di utilizzare l’app, preceduta solamente dalla facilità di utilizzo.

Sempre i dati dell’Osservatorio Conio indicano che il 75,2% degli intervistati ha il desiderio di acquistare beni e servizi con Bitcoin, segno di solidità e fiducia nel futuro, fiducia dimostrata anche dal fatto che il 62,7% degli utenti considera Bitcoin un bene di rifugio, mentre soltanto il 14% acquista Bitcoin per realizzare un guadagno nel breve / medio periodo.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn