Il Liechtenstein prepara un Blockchain Act per la Token economy

In arrivo un provvedimento governativo finalizzato a definire un quadro normativo chiaro per le attività legate alla blockchain e al sostegno della Tokenization [...]
  1. Home
  2. Istituzioni e Associazioni
  3. Il Liechtenstein prepara un Blockchain Act per la Token economy

Il governo del Liechtenstein ha deciso di avviare una consultazione e un piano di lavoro per dare vita a un Blockchain Act. Con l’obiettivo dichiarato espressamente sul sito del Governo stesso il Liechtenstein intende sviluppare un piano normativo che possa fornire una maggiore certezza sul piano normativo e giuridico a tutti gli operatori che investono o che decidono di sviluppare operazioni finanziarie legate alla blockchain. La nota del Governo sottolinea la volontà di favorire, con questo Blockchain Act, lo sviluppo di una economia basata sui token.

Per Vaduz c’è certamente e anche l’obiettivo di rispondere all’attivismo di paesi come Svizzera e Austria, che stanno fornendo lavorando per definire dei framework normativi e giuridici in grado di attrarre investitori e operatori)

Non solo cryptocurrecny: energy, automotive, government

WHITEPAPER
Energy e Blockchain: quali opportunità?
Blockchain
Utility/Energy

Nella nota del Governo si evidenzia che questa esigenza non nasce solamente dalle pressioni che arrivano dal mondo delle criptocurrency come bitcoin e dalle istanze che accompagnano il trading in valute virtuali, ma dagli sviluppi per tutta l’economia. Una regolamentazione chiara con procedure e profili giuridici chiari per la blockchain può portare vantaggi a tutti i mercati: dall’energia all’automotive, dall’agrifood al government. In particolare la nota mette in evidenza il valore della Token economy che il governo considera estremamente importante per lo sviluppo del paese.

Secondo il primo ministro Adrian Hasler, il Liechtenstein deve migliorare costantemente il framework operativo in tutte le condizioni di sviluppo tecnologico e giuridico per garantire alle imprese e agli investitori la possibilità di operare in un contesto di certezze e con una regolamentazione chiara “. Il governo si attende in futuro un numero importante di attività collegate alla blockchain che necessità però della certezza del diritto. Hasler afferma che la consultazione per il Blockchain Act ha proprio lo scopo di richiamare un dibattito e una ricerca per dare certezze sul piano legale a chi opera e sviluppa sulla blockchain.

FacebookTwitterLinkedIn