Salone dei Pagamenti 2019, fari puntati sull’innovazione

La quarta edizione della manifestazione promossa da Abi si svolgerà al MiCo Milano il 6, 7 e 8 novembre. Il mondo dei digital payment si confronterà sulle nuove tecnologie, a partire da intelligenza artificiale, blockachain e criptovalute, a cui sarà dedicata un’area tematica ad hoc [...]
  1. Home
  2. Eventi e Convegni
  3. Salone dei Pagamenti 2019, fari puntati sull’innovazione

Ci sarà anche un’area tematica dedicata alle nuove frontiere del tech – quindi a intelligenza artificiale, blockchain e criptovalute – tra gli argomenti al centro dell’attenzione del Salone dei pagamenti 2019, che si terrà al MICo di Milano il 6,7 e 8 novembre, per mettere in comunicazione e a confronto banche, fintech e addetti ai lavori a confronto sulle sfide tecnologiche del futuro 

Il titolo della manifestazione promossa da Abi in collaborazione con 

Feduf-Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio, Cbi, Consorzio Abi Lab (l’organizzazione è di Abi Servizi) è “Protagonisti del nuovo mondo”, per dare l’idea dell’atteggiamento mentale “aperto e positivo“ con cui è nata e si è sviluppata la manifestazione finora nei suoi 4 anni di vita. Al centro dell’attenzione ci sarà per tutta la durata dell’evento l’innovazione tecnologica declinata in tutte le sue possibili applicazioni al mondo dei pagamenti, e vista come un motore di opportunità per l’intero settore.

L’idea alla base del salone dei pagamenti è di riunire e mettere a confronto le idee e i protagonisti dell’innovazione nel mondo bancario e finanziario, creando una piattaforma aperta di incontro, confronto, dialogo e proposta, che dia l’occasione di entrare in comunicazione aziende, pubblico, mondo bancario e finanziario, Istituzioni, centri di ricerca, circuiti di pagamento, università, grandi realtà del digitale e startup innovative, oltre a un numero sempre crescente di studenti.

Prime protagoniste di questo nuovo mondo che Il Salone dei Pagamenti 2019 racconta sono le banche, i circuiti di pagamento e il mondo finanziario nel suo complesso, ma anche le realtà tecnologiche e del fintech che sviluppano soluzioni sempre più avanzate per la crescita delle persone, delle imprese, del Paese. Le banche in questi anni, spiegano gli organizzatori, sono state tra le prime a sposare l’innovazione, traducendola in servizi sempre migliori per i propri clienti, in dialogo con il mondo della tecnologia e ripensando in un’ottica nuova il proprio approccio al business.

WEBINAR
Come aumentare il ROI e ottenere forecast sempre più precisi? AI & Deep Learning per il finance
Finanza/Assicurazioni
Intelligenza Artificiale

Nell’edizione 2018 la manifestazione ha potuto contare su oltre 400 speaker, suddivisi in 90 sessioni, con il coinvolgimento di un centinaio di aziende partner e oltre 10mila visitatori. Numeri che testimoniano una crescita importante e che potrebbero essere ulteriormente superati nel 2019, visto l’interesse crescente che sta riscuotendo il tema dell’innovazione digitale nel campo dei pagamenti e delle transazioni finanziarie.

L’edizione ormai alle porte, che sarà a ingresso gratuito per il pubblico, conta su una vasta area espositiva e una serie di sessioni e workshop, in cui l’obiettivo è di dare voce alle esperienze più significative della trasformazione digitale del settore. Gli onori di casa spetteranno ad Antonio Patuelli, presidente dell’Abi, e tra gli interventi della sessione plenaria d’apertura, il 6 novembre, sono previsti quello di Alessandra Perrazzelli, vicedirettore generale della Banca d’Italia e Federico Faggin, che ha conquistato la sua fama in Silicon Valley inventando il microchip e la tecnologia touchscreen.

Uno spazio importante sarà dedicato anche alle startup innovative italiane e internaionali, grazie anche alla collaborazione con Fintech District: durante tutta la durata della manifestazione avranno la possibilità di presentarsi al pubblico e di entrare in contatto con potenziali partner e investitori.

Nove le aree tematiche su cui potrà contare l’edizione 2019 del Salone dei pagamenti:  Il futuro dei pagamenti globali, per approfondire le tendenze di mercato più rilevanti dall’Europa e dal mondo; Bank (R)evolution, per approfondire il tema delle sfide nei pagamenti retail fra nuova regolamentazione e competizione; La nuova frontiera Tech, con focus su intelligenza artificiale, blockchain e criptovalute; Shopping senza contante: tutto quello che c’è da sapere sul retail e l’omnicanalità che avanza; Open banking e platform economy: il ruolo dei pagamenti digitali nell’era di piattaforme virtuali, marketplace, aggregatori ed ecosistemi; Privacy & Sicurezza: come conciliare utilizzo dei dati, efficacia nell’uso e diritto alla privacy?;  Digitalife e nuove generazioni: strumenti, bisogni e opportunità di pagamento per generazioni sempre più digitali e mobile; Verso una società digitale. L’Agenda Digitale della PA e le iniziative per digitalizzare il Paese fra pubblico e privato; Fintech e Open Innovation: start-up, incubatori, modelli di innovazione, modelli collaborativi con banche e aziende a confronto.

FacebookTwitterLinkedIn