Mastercard compra ChiperTrace per amplificare la sicurezza del panorama crypto

Il colosso dei pagamenti globali ha raggiunto un accordo per l'acquisizione di CipherTrace, una società di blockchain intelligence specializzata nell'analisi forense di oltre 900 criptovalute, per fornire alle aziende una maggiore trasparenza atta a identificare e comprendere i rischi e per gestire gli obblighi normativi e di conformità facenti capo alle risorse digitali [...]
  1. Home
  2. Criptovalute
  3. Mastercard compra ChiperTrace per amplificare la sicurezza del panorama crypto

Man mano che gli asset digitali, comprese le criptovalute e i token non fungibili (Non Fungible Token o NFT), si intrecciano maggiormente con le attività quotidiane, dal modo in cui le persone pagano e vengono pagate a come investono, la fiducia e la sicurezza costituiscono fattori abilitanti fondamentali per garantire un’ampia adozione e scalabilità. Queste nuove tecnologie richiedono nuove soluzioni e un’intelligenza più potente per garantire che l’economia crypto acquisisca la stessa fiducia e tranquillità che i consumatori sperimentano attualmente con i metodi di pagamento più tradizionali.

E’ in questa direzione che va l’investimento di Mastercard in CipherTrace, una delle principali società di cryptocurrency intelligence, che collega valute virtuali e servizi finanziari con soluzioni di protezione dalle frodi, antiriciclaggio e indagine finanziaria. L’offerta integrata si baserà sulla suite di risorse digitali di CipherTrace e sulle soluzioni di sicurezza informatica di Mastercard per fornire alle aziende una maggiore trasparenza atta a identificare e comprendere preventivamente i rischi, come a gestire gli obblighi normativi e di conformità facenti capo alle risorse digitali.

“Le risorse digitali hanno il potenziale per reinventare il commercio, dalle azioni quotidiane come pagare e essere pagati alla trasformazione delle economie, rendendole più inclusive ed efficienti – dichiara Ajay Bhalla, presidente, Cyber ​​& Intelligence di Mastercard – Con la rapida crescita dell’ecosistema di risorse digitali nasce la necessità di garantire che sia affidabile e sicuro. Il nostro obiettivo è sfruttare le capacità complementari di Mastercard e CipherTrace per fare proprio questo”.

Un’offerta integrata per tenere al sicuro la nascente economia crypto

La piattaforma CipherTrace gioca un ruolo cruciale nel supportare alcune delle più grandi banche, borse e altre istituzioni finanziarie del mondo a migliorare la sicurezza e le attività di monitoraggio delle frodi per i programmi relativi alle criptovalute: il tutto, grazie ad avanzate analisi dei dati e algoritmi leader del settore, in oltre 7.000 entità diverse di criptovaluta.

L’accordo consente a Mastercard di combinare la tecnologia, l’intelligenza artificiale e le capacità informatiche di entrambe le società per differenziare la propria infrastruttura di carte e pagamenti in tempo reale, consentendo ai clienti e alle parti interessate a livello globale di proteggere i propri consumatori e rispettare le normative nel panorama crypto. CipherTrace aiuterà anche a guidare l’innovazione continua con una vasta gamma di partner, come fintech, fornitori di criptovalute, governi, ecc., consentendo all’azienda di rispettare i principi che ha stabilito per tutti i programmi relativi alla blockchain.

L’acquisizione rientra perfettamente nella strategia di Mastercard nello spazio delle risorse digitali per fornire a clienti, commercianti e aziende una scelta più ampia su come spostare il valore digitale. E’ questa la ragione dietro alla serie di investimenti portati a termine fino ad ora, tra cui le partnership con Uphold, Gemini e BitPay per creare carte crittografiche, la creazione di nuove piattaforme per testare e supportare le Central Bank Digital Currencies, i programmi per supportare l’uso più ampio della tecnologia blockchain e NFT, e la possibilità di supportare stablecoin selezionate direttamente sulla sua rete.

 

 

WHITEPAPER
Identità digitali e frodi: come proteggere i dati?
Finanza/Assicurazioni
Pagamenti Digitali

Immagine fornita da Shutterstock

FacebookTwitterLinkedIn