Con l'adesione di Cisco, Mastercard e altre 32 compagnie Enterprise Ethereum Aliance supera quota 150 - Blockchain 4innovation
Top News
15 dicembre 2017
FacebookTwitterLinkedIn

Con l’adesione di Cisco, Mastercard e altre 32 compagnie Enterprise Ethereum Aliance supera quota 150

EEA, Enterprise Ethereum Alliance è una organizzazione nata a febbraio 2017 nell'ambito della Blockchain allo scopo di aggregare compagnie provenienti dai più diversi settori: dalle banche alla finanza, dal mondo farmaceutico all'industria, dall'energia al manufacturing, dai media alle pubbliche amministrazioni per definire degli standard open source per lo sviluppo Blockchain Ethereum

Mauro Bellini @mbellini3 Linkedin

Gli ultimi in ordine di tempo ad aderire sono Mastercard e Cisco e con altre 32 compagnie portano la Enterprise Ethereum Alliance (EEA) a superare quota 150 a partire dal momento del lancio avvenuto quest’anno a febbraio. Enterprise Ethereum Alliance rappresenta una delle maggiori organizzazioni nell’ambito della Blockchain e sta unendo compagnie provenienti dai più diversi settori: dalle banche alla finanza, dal mondo farmaceutico all’industria, dall’energia al manufacturing, dai media alle pubbliche amministrazioni. Nello stesso tempo EEA sta aggregando anche un importante numero di startup ad alto tasso di crescita.

La missione di EEA: Enterprise Ethereum Alliance

Composta primariamente da imprese fortemente orientate all’innovazione e da società e operatori focalizzati nell’innovazione in ambito Blockchain EEA è una iniziativa non-profit che intende promuovere lo sviluppo di soluzioni tecnologieche basate su Ethereum favorendo lo sviluppo ela diffusione di best practices, la definizione di open standard e la condivisione di architetture aperte.

Enterprise Ethereum Alliance è stata lanciata nel febbraio 2017 da un gruppo di istituzioni finanziarie unitamente a startup e imprese indirizzate all’innovazione nell’ambito della Blockchain. Costituita in forma di consorzio EEA aveva all’inizio nomi come J.P. Morgan e Intel nel gruppo dei promotori e fondatori che si ponevano l’obiettivo di definire degli standard per le soluzioni tecnologiche Blockchain pensate per il mondo delle imprese. All’apoca del lancio i partecipanti a EEA hanno creato un’architettura di riferimento per il progetto denominata EntEth 1.0 con un fortissimo focus sul tema della privacy.

150 aziende per lo sviluppo di standard Blockchain Ethereum

Insieme a Cisco, Mastercard Enterprise Ethereum Alliance ha visto anche l’adesione di società e startup come 2Advise; Amalto Technologies; Antibiotic Research UK (ANTRUK); Aquilon Energy Services, Inc.; ASSETH; BLOCKO Inc.; Bloq; Cybersoft Digital Services Corp.; Enter Corporation Co., Ltd.; Equities.com, Inc.; Finclusion Labs, Inc. (WeTrust.io); Government of Andhra Pradesh; HashCash Consultants; HEAL Alliance; iEx.ec; Lazarski University; Loyyal Corporation; MadHive; Mattr; NetObjex Inc.; OTP Bank Plc.; QIWI Blockchain Technologies LLC.; Revelry; RISKebiz; Scotiabank; Streami Inc.; Talkcrypto.org; Technical University of Munich; Texcent Asia Pte Ltd; TIS R&D Center, Inc.; TokenCard / Monolith; Ventured and Ypse IT Solutions.

Julio Faura, chairman of the board di EEA ha sottolinea che la rapida crescita dell’organizzazione in termini di nuove adesioni permetterà di accelerare l’adozione di soluzioni Blockchain basate su Ethereum per il mondo delle imprese. La etereogenità delle imprese aderenti e la varietà delle organizzazioni dovrebbe permettere lo sviluppo di un vero e proprio ecosistem Ethereum ecosystem. La focalizzazione sulla privacy, sulla scalabilità e sulla sicurezza fanno di EEA una piattaforma che intende sviluppare architetture ibride in grado di sviluppare sia network di tipo pubblico sia permissioned così come pure layer applicativi per specifici settori industriali.

 

 

Direttore responsabile delle testate "verticali" di Digital360: Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Internet4Things, BigData4Innovation e Agrifood.Tech si occupa di innovazione digitale applicata alla realtà delle imprese, delle pubbliche amministrazioni e del sociale
FacebookTwitterLinkedIn

White Paper scelti per voi

FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi